Dall’esperienza nei campi di rifugiati alla frontiera tra Bosnia e Croazia, fatta nel 2021, nasce il personaggio di Uccellina, nato dalla fantasia dei bambini della tendopoli durante i laboratori di disegno e narrazione.

Uccellina è una bambina che, per sfuggire ai talebani, si è dovuta trasformare in uccello migratore e mettersi in viaggio per cercare la mamma, ma è anche l’idea che ha dato vita al progetto “VO(g)LIAMO LEGGERE!” di Cantieri Meticci.

Per i bambini nella tendopoli, a causa delle condizioni di disagio, leggere, scrivere e studiare non è semplice: da qui nasce la volontà di creare un audiolibro illustrato corale e recitato in molte lingue, creato da bambini migranti per altri bambini.

Il progetto è stato selezionato da Banca Etica fra i vincitori del bando Impatto+ 2022.
Obiettivo del crowdfunding, sulla piattaforma Produzioni dal basso, raccogliere 16.000€ che verranno utilizzati per:

permettere a bambini, migranti e non, di inventare le storie di Uccellina attraverso laboratori di arte partecipata, come da tradizione dei Meticci;

raccogliere le storie create in un libro illustrato e stampato;

dare voce al libro, trasformandolo in un audiolibro registrato in diverse lingue;

distribuire copie del libro in contesti fragili, come strumento di supporto didattico creato dai bambini per i bambini.

Per sostenere il progetto, clicca qui.

È possibile scegliere il contributo da destinare (e il regalo pensato per ringraziare della donazione) sia tramite conto Paypal sia con qualsiasi carta di credito, ma in entrambi i casi avviene attraverso la piattaforma di Paypal, che ne garantisce la sicurezza.

Per chi non potesse fare la donazione online, può inviare una mail a organizzazione@cantierimeticci.it per conoscere le date del prossimo evento pubblico di raccolta fondi, o visitare lo Spazio Met (via Gorki 6) in orario d’ufficio, dalle ore 10 alle ore 17.

La parte tecnica della donazione (e il caricamento sulla piattaforma di Produzioni dal Basso) verrà fatta da Cantieri Meticci a nome di chi ha donato.

Lascia un commento