Tornano anche quest’anno i Campi estivi di Libera, promossi dal Coordinamento di Libera Bologna e dal Presidio di Libera del Circondario Imolese.
L’iniziativa è rivolta a ragazzi e le ragazze tra i 15 e i 28 anni (15 anni devono essere compiuti entro la data di partenza – 28 anni alla data di partenza) residenti in uno dei dieci comuni del Nuovo Circondario Imolese, versando un’unica quota di partecipazione di 20,00 €.

I giorni del campo si svolgeranno dal 25 al 30 luglio 2022 ad Aversa, in provincia di Caserta, presso la “Fattoria Sociale Fuori di zucca”, un’area dell’ex ospedale psichiatrico di Aversa oggi riutilizzato dalla Cooperativa sociale “Un fiore per la vita Onlus”, in collaborazione con il Presidio di Libera Aversa “Attilio Romanò e Dario Scherillo”.

Beneficiando anche dell’accompagnamento educativo dei professionisti della cooperativa sociale “Officina Immaginata”, l’esperienza del campo vedrà i giovani partecipanti impegnati in attività formative legate all’ agricoltura sociale, allo studio delle tematiche della lotta alle mafie, alla gestione del bene pubblico e all’ascolto delle testimonianze sul territorio.
La realizzazione dei campi estivi di Libera è resa possibile anche grazie al contributo del Nuovo Circondario Imolese e alle risorse affidate dai Comuni.

Per i giovani che non avranno ancora raggiunto la maggiore età alla data di presentazione della domanda, è prevista una liberatoria dei genitori o di chi ne esercita la patria potestà.
Tutti i volontari avranno inoltre una copertura assicurativa contro gli infortuni e per la responsabilità civile verso terzi.
Riguardo all’alimentazione prevista durante i campi, la cucina è pensata anche per vegetariani, vegani, celiaci ed allergie varie, previa segnalazione.

La domanda dovrà essere presentata entro il 23 giugno alle ore 20.

Per informazioni e iscrizioni clicca qui

Lascia un commento