image_pdfimage_print

A.P.E. onlus organizza, per domenica 13 settembre, una giornata di incontro nel Giardino di Piazza Giovanni XXIII, presso il Treno della Barca, pur rispettando il distanziamento, all’insegna del gioco e della partecipazione dedicata a bambini, adolescenti e famiglie, all’interno di Bologna Estate 2020.

Una giornata all’insegna del rispetto per l’ambiente con attività che vanno dal riciclo alla pulizia del verde. L’iniziativa, da un lato, vuole dare la possibilità alla cittadinanza di riappropriarsi degli spazi all’aperto, dopo il recente periodo di isolamento forzato, e dall’altro essere un’occasione di condivisione, di gioco e di ascolto collettivo, valorizzando il territorio.

Tutte le attività sono gratuite ma è necessario iscriversi per partecipare compilando il seguente modulo >>.
Si è pregati, inoltre, di rispettare le norme di comportamento obbligatorie per il contenimento di contagi da COVID-19 e venire forniti di dispositivi di protezione. Prima di accedere all’area in cui si svolgeranno le attività, verrà effettuato a tutti il triage e verrà richiesta la firma di un’auto dichiarazione sullo stato di salute e sui contatti e spostamenti dei precedenti 14 giorni.

Programma completo >>

Il progetto “Il treno a vela” in collaborazione con l’Associazione Banca del tempo Reno-Borgo e l’Associazione Borgo Mondo, è stato selezionato dal bando Piccoli teatri di quartiere promosso dalla Fondazione per l’Innovazione Urbana e finanziato grazie al crowdfunding “6000 piantine – Fotosintesi per la cultura” dell’Associazione 6000 sardine e a un contributo del Comune di Bologna.
L’iniziativa è parte di Bologna Estate 2020, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna – Destinazione Turistica.

Lascia un commento