Fotografia e incontri aperti al pubblico per raccontare le migrazioni.

La rassegna “Corpi-Confini”, organizzata da Mediterranea Saving Humans, inaugura mercoledì 21 settembre presso la Tettoia Nervi, in Piazza Lucio Dalla, e prosegue fino al 2 ottobre: due mostre fotografiche (‘Corpi Migranti’ di Max Hirzel e ‘Boundless’ di Laura Bessega e Laura Frasca) e una serie di incontri pubblici per comprendere da più prospettive la complessità dei processi migratori unita a quella dei soccorsi in mare aperto operati dalla Mediterranea.

L’inaugurazione è in calendario mercoledì 21 settembre alle ore 19, alla presenza di Max Hirzel, Laura Bessega, Laura Frasca e Vanessa Guidi (componente del Consiglio Direttivo di Mediterranea e Capo Missione della missione 12 della Mare Jonio), insieme alla presidente di ARCI Bologna, Rossella Vigneri e Ibrahima Lo, attivista di Mediterranea che porterà la testimonianza del suo viaggio dall’Africa.

“Corpi Confini” è parte del cartellone di attività Bologna Estate 2022, promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna – Territorio Turistico Bologna – Modena, ed è stato organizzato da Mediterranea Saving Humans in collaborazione con ARCI Bologna, DiMondi e con il contributo di FIOM-CGIL Bologna.

Tutte le info disponibili sull’evento Facebook.

Lascia un commento