Martedì 10 novembre dalle ore 17.30 alle 19 Elena Corniglia, laureata in Letteratura, filologia e linguistica italiana e specializzata in Letteratura per l’infanzia, nell’ambito di “Storie per tutti di pace”, terrà il corso di formazione gratuito online: “Mirabilmente. La disabilità nei libri per bambini”.

Il corso prevede un piccolo viaggio tra albi illustrati, romanzi e fumetti per bambini e ragazzi che della disabilità hanno fatto un’occasione di narrazione. Porterà a esplorare la forza di storie emozionanti, ironiche, poetiche e travolgenti in cui si muovono personaggi autentici e indimenticabili. Conoscere, riconoscere e riconoscersi: i libri che raccontano la disabilità offrono al lettore questa preziosa possibilità. Parole e figure possono infatti aprire le porte di immaginari comuni, mettere in discussione certezze e stereotipi, restituire realtà complesse in tutta la loro ricchezza e sfaccettatura.
È rivolto a genitori e professionisti dell’educazione ma anche a tutti coloro che fossero curiosi di approfondire l’argomento.

L’appuntamento fa parte della rassegna “Storie per tutti di pace”, rivolta sia ai bambini sia agli adulti che lavorano con le nuove generazioni. Ogni mese, fino a dicembre, prevede una propria tematica: a novembre “Per il diritto alle pari opportunità”, a dicembre “Il valore della diversità”. Sono numerose le attività che la rassegna prevede: storytelling digitali delle vere e proprie video-letture create con diverse tecniche di animazione digitale e rese fruibili e accessibili a tutti, una sezione di cartoline digitali per condividere le proprie impressioni sulle video-letture, una sezione dedicata alla “cassetta degli attrezzi”, con un insieme di materiali (recensioni di libri, film, musica, articoli, interviste, ecc.) indirizzato a chi lavora attivamente nell’educazione delle giovani generazioni e alcuni appuntamenti formativi con il coinvolgimento di esperti.

Il corso si terrà sulla piattaforma ZOOM, è gratuito fino ad esaurimento posti.
Per informazioni e iscrizioni inviare un a mail a storiextutti@gmail.com.

Lascia un commento