Complici il fattore economico ma anche la perdita di abbonamenti e di committenze importanti, Redattore Sociale, agenzia giornalistica quotidiana nata nel febbraio 2001, rischia la chiusura a fine 2022.

Il suo network raggruppa diverse iniziative di informazione, documentazione e formazione sui temi sociali, alla promozione delle quali pensa la Comunità di Capodarco di Fermo, che dal 1966 a oggi è diventata una delle organizzazioni più attive e operative nell’intervento a favore di persone in difficoltà, in varie regioni d’Italia e non solo.

Da anni impegnata a rendersi strumento utile per un’informazione esaustiva e trasparente sul mondo del sociale sul territorio italiano, per scongiurarne la chiusura Redattore Sociale fa appello a chiunque possa fornire un sostegno economico, con modi e in forme diverse, utile a garantire la sopravvivenza della testata e quindi il suo lavoro di informazione sociale.

Clicca qui per sostenere Redattore Sociale.

Per informazioni:

3894277315 Stefano Caredda, direttore responsabile (direttore@redattoresociale.it )
0734 681001 (redazione di Capodarco)
064456629 (redazione di Roma)

Lascia un commento