Chi lavora in ambito sociale e si relaziona continuamente con persone più fragili, con colleghi di altri servizi socio-educativi e con i propri colleghi stessi, sa bene che ci sono situazioni che possono generare stress.
Inoltre i profondi cambiamenti dell’ordine sociale, politico, economico e culturale degli ultimi decenni, e in particolare degli ultimi due anni, hanno dato origine a scenari di frammentazione e vulnerabilità sociale ed educativa che esigono risposte nuove e immediate. 

I Metodi di Risoluzione Pacifica e Partecipativa dei Conflitti si sono rivelati uno strumento molto utile nella gestione delle differenze e nella trasformazione dei conflitti che nascono nelle relazioni sociali comunitarie. 

Per questo anche quest’anno prende il via il corso “Mediazione dei conflitti e manutenzione delle relazioni”, a cura di Fondazione Ipsser e giunto alla VI edizione.

Il corso si svolgerà online su Zoom per cinque martedì a partire dal 21 febbraio, dalle 9 alle 13.

Per informazioni e costi:
Marco Tomasini
fondazione@ipsser.it
tel. 0516566289
www.ipsser.it/conflitti6/

Lascia un commento