L’associazione di documentazione sociale Witness Journal ha lanciato una campagna di crowdfunding su Produzioni Dal Basso per il progetto #AnticorpiBolognesi che – attraverso fotografie, grafiche, illustrazioni e parole – racconta come Bologna ha vissuto questi due mesi di emergenza Coronavirus, rifuggendo dal pietismo e da una narrazione forzatamente negativa. 

Abbiamo raccontato non tanto l’emergenza, quanto le storie di chi si è messo in gioco sostenendo gli ultimi, azioni concrete che la rete sociale bolognese ha attivato fin dal primo giorno di chiusura totale. Abbiamo documentato questa dura esperienza per evitare che resti solo un ricordo, nella speranza che rappresenti un punto di partenza per cambiare molti ostacoli sociali che l’emergenza ha messo in luce e accentuato. La prima parte di questo lavoro è online e disponibile sul numero speciale e gratuito di Wj 112. Ora vogliamo portare avanti questo racconto, con un duplice intento. Continuare a raccontare quello che succede in città durante la fase due e sostenere concretamente, anche economicamente, due campagne solidali portate avanti sulla città di Bologna“. 

Anticorpi bolognesi” è un progetto animato dalle esperienze di più soggetti: le fotografie di Giulio Di Meo, i testi di Sara Forni, gli approfondimenti di Amedeo NovelliMatilde Castagna e Alessio Chiodi, le grafiche di Vittorio Giannitelli e le illustrazioni di Luca Ercolini/Elle. Il lavoro della redazione si concluderà il 9 giugno con la pubblicazione del libro Anticorpi bolognesi in versione integrale, che prevede 12 storie, 150 pagine con oltre 100 fotografie, illustrazioni, grafiche e testi di approfondimento.  La prima parte di questo lavoro è online e disponibile sul numero speciale e gratuito di Wj 112, ma è possibile già pre-acquistare su Produzioni dal Basso la versione cartacea, contribuendo a finanziare questa campagna di crowdfunding, che andrà a sostenere economicamente diverse realtà.

Per sostenere la campagna e avere maggiori informazioni, clicca QUI. ù

Per vedere la prima parte del lavoro sul numero speciale di Wj 112, clicca QUI.

Lascia un commento