Torna il “Festival della migrazione 2021”, l’appuntamento annuale con dibattiti, laboratori, spettacoli e mostre, nato dal bisogno di proporre una riflessione approfondita e non ideologica sul fenomeno delle migrazioni. La rassegna, giunta alla sua sesta edizione, si svolgerà a Modena e Carpi il 4, 5 e 6 novembre. 

L’apertura ufficiale dei lavori sarà anticipata dall’inaugurazione della Mostra-installazione “Panta Rei. Vite migranti lungo la rotta balcanica” che si terrà il 3 novembre alle ore 19 presso la Sala Parrocchiale San Lazzaro in via Borri 90 a Modena. La mostra racconta, attraverso l’uso di oggetti, foto, racconti, suoni e video, i diversi aspetti del viaggio che migliaia di persone sono costrette a intraprendere per raggiungere l’Europa. 

Il programma completo del Festival: www.festivalmigrazione.it/programma-2021/

Lascia un commento