Proseguono gli incontri pubblici per il “Manifesto per un governo condiviso della città”, questa volta mercoledì 9 giugno, alle ore 20.30 presso l’Offside Pescarola, in via Zanardi 230/2.

“Ci vediamo ad Offside Pescarola – dicono gli organizzatori – perché è un Circolo di periferia e casa di sperimentazione di solidarietà ed economie etiche, e perché riteniamo sia importante portare il dibattito politico fuori dalle mura, nelle periferie di Bologna dove vive chi in questi due anni di pandemia ha pagato il prezzo più caro”.

L’obiettivo è rimettere al centro del dibattito politico la Bologna dei Beni Comuni contro quella delle privatizzazioni, la Bologna della solidarietà e della cura contro quella dell’indifferenza, la Bologna dei diritti contro quella dello sfruttamento, la Bologna della sostenibilità e delle riconversioni a tutela dell’ambiente, a partire dalle tante realtà sociali, associazioni, sindacati, centri sociali, realtà culturali, esperienze di volontariato, cooperative sociali che ogni giorno lavorano sul campo.

Lascia un commento