banner 5x1000 1 di 5

Zombi

Categorie carcere: 

di Costantin Catalin Trocan/

Quando ero bambino mi piacevano le storie dell’orrore. Guardavo tutti i film e leggevo tutti i libri del genere che riuscivo a trovare. Col passare del tempo ho perso questa mia morbosa passione. Gli zombie di George Romero non mi spaventavano più, i personaggi di E.A. Poe o quelli di H.P. Lovecraft avevano smesso per sempre di incutere il terrore. Poco a poco il mondo parallelo nel quale osavo sbirciare a volte è scomparso ma fino a poco tempo fa non mi sono mai chiesto il perché.

Zombi

Categorie carcere: 

di Costantin Catalin Trocan/

Quando ero bambino mi piacevano le storie dell’orrore. Guardavo tutti i film e leggevo tutti i libri del genere che riuscivo a trovare. Col passare del tempo ho perso questa mia morbosa passione. Gli zombie di George Romero non mi spaventavano più, i personaggi di E.A. Poe o quelli di H.P. Lovecraft avevano smesso per sempre di incutere il terrore. Poco a poco il mondo parallelo nel quale osavo sbirciare a volte è scomparso ma fino a poco tempo fa non mi sono mai chiesto il perché.

rubrica/Le ricette di Gaz

Categorie carcere: 

di Kullau Gazmend/

Cucinare in carcere, in una piccola cella di 10 mq, che condividi con altre due persone, non è facile. Come si sa il sovraffollamento non è nemmeno più una notizia.
Sono anni che in queste condizioni conviviamo ogni giorno, cercando di rendere la vita più umana anche con piccoli gesti del quotidiano, come cucinare.

rubrica/Le ricette di Gaz

Categorie carcere: 

di Kullau Gazmend/

Cucinare in carcere, in una piccola cella di 10 mq, che condividi con altre due persone, non è facile. Come si sa il sovraffollamento non è nemmeno più una notizia.
Sono anni che in queste condizioni conviviamo ogni giorno, cercando di rendere la vita più umana anche con piccoli gesti del quotidiano, come cucinare.

Pagine

Top