banner 5x1000 1 di 5

Un dolce per la festa della mamma

Categorie carcere: 

di Kullau Gazmed/Mamma… da 14 anni non pronuncio più questa parola, da quando mia mamma è venuta a mancare, e solo Dio sa quanto mi manca… Dai primi momenti di vita in questo mondo, in cui sei una creatura che non è in grado di distinguere le cose, subito conosci la tua mamma, perchè lei è vicina a te, ti guarda con occhi pieni d’amore e ti toglie le paure, perché il suo affetto è così forte che lei diventa una fortezza per te e ti protegge da qualsiasi cosa.Una vita insieme piena d’amore, ma anche una vita sofferente vissuta nell’ignoranza, causata dalla dittatura, che fac

Un dolce per la festa della mamma

Categorie carcere: 

di Kullau Gazmed/Mamma… da 14 anni non pronuncio più questa parola, da quando mia mamma è venuta a mancare, e solo Dio sa quanto mi manca… Dai primi momenti di vita in questo mondo, in cui sei una creatura che non è in grado di distinguere le cose, subito conosci la tua mamma, perchè lei è vicina a te, ti guarda con occhi pieni d’amore e ti toglie le paure, perché il suo affetto è così forte che lei diventa una fortezza per te e ti protegge da qualsiasi cosa.Una vita insieme piena d’amore, ma anche una vita sofferente vissuta nell’ignoranza, causata dalla dittatura, che fac

La torta dei bei sogni

Categorie carcere: 

di Gazmend Kullau/Penso che nella vita se non cerchi prendi quello che passa. Tutti noi abbiamo dei sogni per il futuro e sono bei sogni perché sono costruiti da noi ogni minuto che passa. Sono così belli che quando facciamo un riposo dimentichiamo subito dove ci troviamo e ci fanno allontanare un po' i brutti sogni che nel nostro sonno vediamo ogni notte. Mi ricordo che una notte prima di essere arrestato ho avuto un brutto sogno.Un grande toro nero che si è alzato su due piedi, mi voleva calpestare con i suoi zoccoli.

La torta dei bei sogni

Categorie carcere: 

di Gazmend Kullau/Penso che nella vita se non cerchi prendi quello che passa. Tutti noi abbiamo dei sogni per il futuro e sono bei sogni perché sono costruiti da noi ogni minuto che passa. Sono così belli che quando facciamo un riposo dimentichiamo subito dove ci troviamo e ci fanno allontanare un po' i brutti sogni che nel nostro sonno vediamo ogni notte. Mi ricordo che una notte prima di essere arrestato ho avuto un brutto sogno.Un grande toro nero che si è alzato su due piedi, mi voleva calpestare con i suoi zoccoli.

Bignè al mascarpone

Categorie carcere: 

di Kullau Gazmend/Dal giorno in cui mi è stata data la notizia che potrò avere gradualmente la libertà, potendo uscire con i permessi premio per il buon percorso che sto facendo qui nel carcere, le finestre mi sembrano senza sbarre. Penso al giorno in cui metterò piede fuori e respiro un po’ di aria fresca. Anche se per pochi giorni o per poche ore, mi basterà per andare avanti per il resto della detenzione che mi è rimasta perché ho cominciato ad acquisire la libertà che attendevo da tanto.

Bignè al mascarpone

Categorie carcere: 

di Kullau Gazmend/Dal giorno in cui mi è stata data la notizia che potrò avere gradualmente la libertà, potendo uscire con i permessi premio per il buon percorso che sto facendo qui nel carcere, le finestre mi sembrano senza sbarre. Penso al giorno in cui metterò piede fuori e respiro un po’ di aria fresca. Anche se per pochi giorni o per poche ore, mi basterà per andare avanti per il resto della detenzione che mi è rimasta perché ho cominciato ad acquisire la libertà che attendevo da tanto.

Ravioli bio alla crema

Categorie carcere: 

di Gazmend Kullau/Pochissimi sanno davvero giudicare i valori di un alimento. Molti si nutrono in modo disorganizzato. Commettiamo molti peccati di gola,  trascuriamo la dieta mediterranea e gli alimenti fondamentali di una sana alimentazione.C’è chi pensa che il pranzo sia il pasto più importante, chi mangia una pasta molto condita o chi preferisce carni grasse; pochi consumano formaggi e pesce che andrebbe consumato almeno tre volte alla settimana.
Dovremmo modificare le nostre abitudini e renderci conto che la salute si

Ravioli bio alla crema

Categorie carcere: 

di Gazmend Kullau/Pochissimi sanno davvero giudicare i valori di un alimento. Molti si nutrono in modo disorganizzato. Commettiamo molti peccati di gola,  trascuriamo la dieta mediterranea e gli alimenti fondamentali di una sana alimentazione.C’è chi pensa che il pranzo sia il pasto più importante, chi mangia una pasta molto condita o chi preferisce carni grasse; pochi consumano formaggi e pesce che andrebbe consumato almeno tre volte alla settimana.
Dovremmo modificare le nostre abitudini e renderci conto che la salute si

Pagine

Top