domenica 08 dic 2019
banner 5x1000 1 di 5

Lava il tuo centravanti

di Angelo Schiavio/Storia curiosa quella del rapporto tra i centravanti del Bologna e il tema della disabilità.
Ormai è caduta nel dimenticatoio (con sollievo per molti) la vicenda dell'utilizzo improprio dei contrassegni disabili fatta da una collaboratrice disabile del Bologna FC che aveva coinvolto anche numerosi giocatori della squadra e consorti che poi, al vaglio della Magistratura, erano stati “assolti” in quanto ritenuti ignari di compiere un illecito.

Argomento: 

Lava il tuo centravanti

di Angelo Schiavio/Storia curiosa quella del rapporto tra i centravanti del Bologna e il tema della disabilità.
Ormai è caduta nel dimenticatoio (con sollievo per molti) la vicenda dell'utilizzo improprio dei contrassegni disabili fatta da una collaboratrice disabile del Bologna FC che aveva coinvolto anche numerosi giocatori della squadra e consorti che poi, al vaglio della Magistratura, erano stati “assolti” in quanto ritenuti ignari di compiere un illecito.

Argomento: 

Mondiali antirazzisti a rischio chiusura, sono aperte le donazioni

La manifestazione che da 16 anni unisce popoli di tutte le provenienze e si configura come festival multiculturale di lotta contro ogni forma di discriminazione, è a rischio cancellazione. Sono i Mondiali Antirazzisti, nati nel 1997 dal Progetto Ultrà – UISP Emilia Romagna, in collaborazione con Istoreco (Istituto Storico per la Resistenza) di Reggio Emilia per abbattere ogni forma di intolleranza sociale in un pease come l'Italia che accoglie tantissimi emigrati. Quest'anno per mancanza di fondi l'iniziativa rischia di arrivare al capolinea.

Argomento: 

Mondiali antirazzisti a rischio chiusura, sono aperte le donazioni

La manifestazione che da 16 anni unisce popoli di tutte le provenienze e si configura come festival multiculturale di lotta contro ogni forma di discriminazione, è a rischio cancellazione. Sono i Mondiali Antirazzisti, nati nel 1997 dal Progetto Ultrà – UISP Emilia Romagna, in collaborazione con Istoreco (Istituto Storico per la Resistenza) di Reggio Emilia per abbattere ogni forma di intolleranza sociale in un pease come l'Italia che accoglie tantissimi emigrati. Quest'anno per mancanza di fondi l'iniziativa rischia di arrivare al capolinea.

Argomento: 

“W il calcio - recuperare la bellezza, magia e universalità del gioco del calcio” Primo concorso fotografico

La cooperativa Accaparlante, l’associazione BandieraGialla e la Coop Adriatica indicono il concorso fotografico dal tema:
“W il Calcio – recuperare la bellezza, magia e universalità del gioco del calcio”
Scopo del concorso è quello di esprimere attraverso la fotografia il tema indicato. Gli scatti fotografici, attuali o del passato, devono raccontare uno dei tre aspetti che i promotori hanno individuato come fondanti del gioco del calcio: la bellezza, la magia e l’universalità"

Argomento: 

“W il calcio - recuperare la bellezza, magia e universalità del gioco del calcio” Primo concorso fotografico

La cooperativa Accaparlante, l’associazione BandieraGialla e la Coop Adriatica indicono il concorso fotografico dal tema:
“W il Calcio – recuperare la bellezza, magia e universalità del gioco del calcio”
Scopo del concorso è quello di esprimere attraverso la fotografia il tema indicato. Gli scatti fotografici, attuali o del passato, devono raccontare uno dei tre aspetti che i promotori hanno individuato come fondanti del gioco del calcio: la bellezza, la magia e l’universalità"

Argomento: 

C’è un grande prato verde. 40 scrittori raccontano il campionato di calcio 2011-2012

Nell'ambito del progetto "W il calcio! Recuperare la bellezza, la magia, l'universalità del gioco del calcio", sarà presentato venerdì 28 settembre alle ore 18, presso lo spazio Eureka della Libreria Coop del Centro Lame di Bologna (via Marco Polo 3), il libro “C'è un grande prato verde” (Manni editore), curato da Carlo D'Amicis.

C’è un grande prato verde. 40 scrittori raccontano il campionato di calcio 2011-2012

Nell'ambito del progetto "W il calcio! Recuperare la bellezza, la magia, l'universalità del gioco del calcio", sarà presentato venerdì 28 settembre alle ore 18, presso lo spazio Eureka della Libreria Coop del Centro Lame di Bologna (via Marco Polo 3), il libro “C'è un grande prato verde” (Manni editore), curato da Carlo D'Amicis.

Pagine

Top