banner 5x1000 1 di 5

Aperte le iscrizioni ai laboratori de La Nostra Africa per la lotta alle Mutilazioni Genitali Femminili

Il 6 febbraio è la Giornata Mondiale lotta alle Mutilazioni Genitali Femminili, un fenomeno vasto e complesso, che include pratiche tradizionali che vanno dall'incisione all'asportazione, in parte o in tutto, dei genitali femminili esterni.
Bambine, ragazze e donne che le subiscono devono fare i conti con rischi gravi e irreversibili per la loro salute, oltre a pesanti conseguenze.

Diventare clandestine per amore dei propri figli: la storia di Lilia Bicec

Dopo il crollo dell’ URSS, nelle 15 ex Repubbliche Sovietiche che hanno ottenuto l’indipendenza, il tasso di disoccupazione raggiunse livelli drammatici, si diffuse progressivamente una condizione di povertà caratterizzata dall’impossibilità di vivere dignitosamente il presente, una miseria che eliminò le prospettive di costruire un futuro.

What Woman Do!: con La Nostra Africa Onlus prende il via un progetto a sostegno delle donne Maasai

Domenica 1 dicembre presso la libreria Modo Infoshop, in via Mascarella 24/B, a Bologna, alle ore 18.30 l'associazione La Nostra Africa Onlus presenterà il nuovo progetto What Woman Do! a SOStegno delle donne Maasai in Kenya.
 
L'obiettivo del progetto è quello di valorizzare il ruolo delle donne all'interno della comunità Maasai e fermare la pratica dell'FGM (mutilazioni genitali femminili).

Il Progetto prevede le seguenti azioni nel territorio del Kenya:

What Woman Do!: con La Nostra Africa Onlus prende il via un progetto a sostegno delle donne Maasai

Domenica 1 dicembre presso la libreria Modo Infoshop, in via Mascarella 24/B, a Bologna, alle ore 18.30 l'associazione La Nostra Africa Onlus presenterà il nuovo progetto What Woman Do! a SOStegno delle donne Maasai in Kenya.
 
L'obiettivo del progetto è quello di valorizzare il ruolo delle donne all'interno della comunità Maasai e fermare la pratica dell'FGM (mutilazioni genitali femminili).

Il Progetto prevede le seguenti azioni nel territorio del Kenya:

Tutto pronto per “Dramophone - eventi teatrali in luoghi insoliti”, dall'11 al 15 settembre

Per il quarto anno consecutivo, dall’11 al 15 settembre torna “Dramophone - eventi teatrali in luoghi
insoliti
”, un progetto dell’Associazione Culturale "Reon" che quest’anno sceglie tre importanti realtà museali di Bologna per tre spettacoli e fa tappa anche nella città di Imola. 
L’inserimento di opere teatrali in vari ambienti museali sarà occasione per il pubblico di conoscere importanti collezioni attraverso visite prima o dopo gli spettacoli.

Tutto pronto per “Dramophone - eventi teatrali in luoghi insoliti”, dall'11 al 15 settembre

Per il quarto anno consecutivo, dall’11 al 15 settembre torna “Dramophone - eventi teatrali in luoghi
insoliti
”, un progetto dell’Associazione Culturale "Reon" che quest’anno sceglie tre importanti realtà museali di Bologna per tre spettacoli e fa tappa anche nella città di Imola. 
L’inserimento di opere teatrali in vari ambienti museali sarà occasione per il pubblico di conoscere importanti collezioni attraverso visite prima o dopo gli spettacoli.

Pagine

Top