banner 5x1000 1 di 5

La rubrica settimanale del cinema sociale a bologna

Clorofilla Doc, la seconda edizione della rassegna di documentari ambientali organizzata da Legambiente e Associazione Ca' Bura

Dal 16 maggio ritorna a Bologna Clorofilla Doc, la seconda edizione della rassegna di documentari ambientali organizzata da Legambiente e Associazione Ca' Bura. Ogni giovedì, per quattro settimane, la sala all’interno del Parco dei Giardini (zona Corticella) diventa teatro dei racconti legati ai temi dell’ambiente e del nostro impatto sul pianeta.

"CinemAfrica - orgoglio, lotta e libertà": la tredicesima edizione della rassegna di film dall'Africa e sull'Africa

"CinemAfrica - orgoglio, lotta e libertà" è il titolo della rassegna di film dall'Africa e sull'Africa, giunta alla sua tredicesima edizione, a cura dell'Associazione Studentesca Centro Studi G. Donati e in collaborazione con la Cineteca di Bologna.
Dal 19 al 21 ottobre, presso il Cinema Lumière, il ricco programma darà voce a storie e popoli lontani, spesso in lotta contro ingiustizie e sfruttamento.

Argomento: 

"Voci dal mondo invisibile": torna il Terra di Tutti Film Festival, la rassegna di cinema sociale da tutto il mondo

Diritti negati, cambiamenti climatici, rivoluzioni femminili... Arriva anche quest'anno il Terra di Tutti Film Festival, la rassegna di cinema sociale con documentari provenienti da tutto il mondo, giunta alla sua dodicesima edizione. Come ormai di consueto, il Festival si svolgerà a Bologna e Firenze dall’11 al 14 ottobre, per dare voce e visibilità alle realtà di paesi, popoli e lotte sociali troppo spesso ignorate dai media mainstream.

"Diversi/Uguali. La differenza è creativa": concorso per giovani videomakers sul valore delle differenze

Abraham Lincoln diceva "Tutti gli uomini nascono uguali, però è l’ultima volta in cui lo sono". Ciascuno di noi inizia il proprio percorso nel mondo con condizioni materiali, sociali, affettive differenti, sviluppando risorse e talenti con cui affronterà la vita. Dal colore della pelle e dei capelli, al genere, fino al quartiere di residenza, i gusti musicali e le esperienze in cui inciampano, non esistono due persone uguali. La differenza è naturale, ci rende unici. Ma quand’è che si trasforma in un problema?

Argomento: 

Nel calendario estivo dell'Arena Puccini arrivano film accessibili a persone cieche e sorde

Quest’anno la Cineteca di Bologna, all’interno della stagione cinematografica nell’Arena Puccini in via Sebastiano Serlio (Parco del Dopo Lavoro Ferroviario), ha reso accessibile a persone con disabilità visive e uditive alcuni dei film in programmazione. Grazie alla app MovieReading, scaricabile gratuitamente sul proprio tablet o smartphone, sarà possibile trovare un pool di film con audiodescrizione o sottotitolati.

Argomento: 

"Ritratti in controluce. Cecità, stereotipi e successi a confronto": un documentario sulle persone con disabilità visiva nell'era del digitale

“Ci vorrebbe più desiderio di capire o comprendere che anche le persone che hanno una disabilità sono in grado di dare il 100%”. Questa è una delle frasi con cui si apre “Ritratti in controluce. Cecità, stereotipi e successi a confronto”, il nuovo documentario realizzato dalla giornalista Alessia Bottone, con il sostegno di Fondazione Giorgio Zanotto e Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti. Le riprese sono di Francesco Riccio e il montaggio di Francesca Stella.

Torna Youngabout International Film Festival: film da tutto il mondo dedicati ai ragazzi dai 13 ai 20 anni

Torna Youngabout International Film Festival, in programma dal 16 al 28 marzo a Bologna e a Casalecchio di Reno. Il Festival propone una selezione di lungometraggi, mediometraggi e cortometraggi sull’universo dell’infanzia e l’adolescenza, dove i protagonisti affrontano un mondo sempre più complesso, contraddittorio e variegato.

Esce il bando del premio internazionale "L'anello debole", della Comunità di Capodarco

Torna il premio internazionale "L’anello debole", il riconoscimento assegnato dalla Comunità di Capodarco ai migliori video e audio cortometraggi, giornalistici o di finzione, su tematiche ambientali e sociali. Il bando della XII edizione è uscito da poco e c’è tempo fino al 9 aprile per far pervenire le opere. Il concorso è suddiviso in 4 sezioni:

Argomento: 

Pagine

Top