martedì 22 gen 2019
banner 5x1000 1 di 5

Piano freddo 2018 per le persone che vivono in strada: cambiano le modalità per accedere ai servizi

Come ogni anno, il 1° dicembre parte il Piano freddo rivolto alle persone che sono costrette a vivere in strada. E' prevista l'accoglienza notturna in luogo protetto, sono disponibili 258 posti suddivisi in 13 strutture. E' prevista l’accoglienza anche nelle ore diurne all'interno delle strutture limitatamente ai periodi di neve e freddo intenso, definito da un'allerta della Protezione Civile.

Narrare le mafie, nasce l'Osservatorio permanente per la legalità e il contrasto alla criminalità organizzata del Comune di Bologna

La conoscenza del fenomeno criminale e mafioso è il solo modo per difendersi da chi ogni giorno impone regole distorte e propone affari sporchi. Con questo presupposto nasce il progetto del Comune di Bologna “Narrare le mafie. Sguardi sul contemporaneo tra azioni di contrasto e valorizzazione della cultura della legalità”, realizzato nell’ambito di un Accordo di programma con la Regione Emilia-Romagna sostenuto dalla Legge regionale n. 18/2016, con il patrocinio dell’Associazione Avviso Pubblico e in collaborazione con la Fondazione Cineteca di Bologna.

“Non mi abbandonare, mi fido di te...” al via la campagna estiva contro l’abbandono degli animali a quattro zampe

Arriva l’estate, il caldo, Bologna è invivibile. “Ragazzi, si va in vacanza!” Evvai, si salta tutti in macchina! A parte… a parte il peloso a quattro zampe che, oltre a occupare spazio tra gli ombrelloni e i trolley in bagagliaio, costringerebbe a cercare un hotel apposito e a comprare un paio di occhiali da sole per cani. E se poi dovesse gettarsi d'istinto nella piscina del villaggio, galleggiando come un tappeto fradicio, costringerebbe la povera famiglia a una multa salata. E alla conseguente rinuncia della agognata cena di pesce in riva al mare, con tramonto annesso.

Mondo Donna Onlus presenta il manuale online per il contrasto della violenza maschile contro le donne

Mondo Donna Onlus ha da poco presentato il manuale “Generere Relazioni diverse. Strumenti per operatori e operatrici coinvolte nel contrasto della violenza maschile contro le donne", suddiviso in due volumi: il Volume A “Conoscere, approfondire orientarsi” e il Volume B “Comprendere e agire”.

Si conclude il progetto "Moltiplichiamo le O" di Ancescao. Due articoli per conoscere da vicino alcuni dei progetti

Si è concluso il progetto "Moltiplichiamo le O", finanziato dalla Regione Emilia Romagna e che ha come capofila il Coordinamento regionale di Ancescao. “O” sta per Orientamento, Organizzazione, Occupabilità e Orticultura, i punti cardinali del progetto, per favorire la condivisione e la solidarietà.

I pomeriggi di Habilandia: l'offerta formativa a San Lazzaro per bambini e ragazzi con disabilità

E’ possibile fare domanda fino al 21 dicembre per partecipare all’offerta formativa extrascolastica di Habilandia, rivolta a bambini e ragazzi con disabilità. Habilandia è un Centro polivalente a San Lazzaro di Savena, in cui si svolgono diverse attività educative e in cui vengono offerti diversi servizi di supporto alla cittadinanza.

Online la nuova pagina Facebook dei settori sociale e salute del Comune di Bologna

Dal 21 agosto è online la nuova pagina facebook "Servizi e sportelli sociali - Comune di Bologna", consultabile liberamente (anche senza alcun login) a questo indirizzo: https://www.facebook.com/SportellisocialiBologna
Un nuovo servizio informativo per restare sempre aggiornati su tutte le agevolazioni e le opportunità per le famiglie e i cittadini residenti a Bologna e conoscere i tanti servizi attivi sul territorio per anziani, minori, persone con disabilità, adulti fragili, cittadini stranieri.

"Vacanze in città", il programma estivo dedicato alle persone over 65 che rimangono in città

Come ogni anno parte "Vacanze in città", l'iniziativa promossa dai Quartieri di Bologna in collaborazione con i Servizi sociali territoriali di comunità e i Centri anziani per affrontare l'isolamento del periodo estivo e favorire la socializzazione.

Il servizio è dedicato a over 65 autosufficienti o parzialmente autosufficienti, che sono spesso i più esposti all'isolamento durante l'estate da trascorrere in città.

Servizio Civile Regionale, approvato in Giunta il primo Piano Triennale

Promuovere l’impegno civico lungo tutto l'arco della vita, aumentare le risorse attraverso un’adeguata pianificazione regionale, semplificare e snellire le procedure relative al Servizio civile regionale. Sono, in estrema sintesi, alcuni degli obiettivi del primo Piano di Programmazione Triennale del Servizio Civile in Emilia - Romagna, approvato dalla Giunta regionale valido per il triennio 2016-2018, e che, a breve, andrà al vaglio dell’Assemblea legislativa.

Pagine

Top