mercoledì 20 mar 2019
banner 5x1000 1 di 5

Il Coro Papageno del carcere di Bologna per la prima volta in un concerto in città, fuori dalle mura carcerarie. Biglietti già in vendita

Il prossimo 4 maggio alle ore 17, il Coro Papageno della Casa Circondariale Rocco d’Amato di Bologna, diretto da Michele Napolitano, si esibirà per la prima volta in assoluto in città, fuori dalle mura carcerarie, al Teatro Auditorium Manzoni, insieme al trio del jazzista americano Uri Caine. Il concerto, organizzato dall'associazione Mozart14, è un evento unico, il cui scopo è proprio quello di sotenere le attività di questo straordinario coro polifonico fondato nel 2011 da Claudio Abbado.

L'Istituto Penale Minorile torna a esibirsi nel nuovo spazio, con lo spettacolo "Bellinda e bestia". Iscrizioni entro fine luglio

Aprirà con lo spettacolo “Bellinda e bestia”, in scena dal 5 all’8 settembre, un nuovo spazio di condivisione con il pubblico del carcere minorile di Bologna. A due anni dalla chiusura dell’ex chiesa del carcere minorile, storico palcoscenico del Teatro del Pratello, la compagnia di Paolo Billi ha di nuovo l’opportunità di esibirsi, per portare al pubblico i risultati del progetto artistico per giovani in situazioni difficili.

Argomento: 

Prossima fermata: Libertà. Una raccolta fondi on line per dare voce ai giovani carcerati

Prossima fermata: Libertà è il titolo della raccolta fondi e della pubblicazione che l'associazione U.V.a. P.Ass.A., da anni impegnata in attività di volontariato all'interno dell'Istituto Penale per Minorenni di Bologna "Il Pratello" e presso la comunità per minori stranieri non accompagnati, sempre nel capoluogo felsineo, il Villaggio del Fanciullo, ha l'obiettivo di stampare dopo aver raggiunto l'obiettivo di 3.000 euro sulla piattaforma GoFundMe, lanciata il 23 aprile scorso.

Argomento: 

Tre nuove canzoni dei ragazzi del carcere di Bologna, a cura dell'Associazione Mozart14

"Non pensate che siamo differenti, abbiamo il cuore bianco più dei diamanti. Chiusi dentro questa stanza senza libertà, quando esco di qua, cambio dignità. Con i miei compagni dietro quattro mura. Con le nostre madri che piangono di paura. Ho perso tante cose, ma non sono un perdente. Pensieri chiari senza felicità, affrontiamo la vita senza libertà".

"Dite alle sirene che ripasso": campagna di crowdfunding a sostegno dello spettacolo di Gruppo Elettrogeno Teatro coi detenuti

Pronti a togliere le ancore e salpare verso il mare? Da febbraio a maggio Gruppo Elettrogeno Teatro e Idea Ginger lanciano la campagna di crowdfunding “Dite alle sirene che ripasso. I Fiori Blu, una comunità artistica in viaggio, a sostegno del progetto I Fiori Blu: musicateatro 2018.

Colletta del libro per la scuola del carcere

I libri abbattono i muri, fanno evadere con la mente, ci insegnano ad essere liberi e sono uno strumento di riscatto.
Per questo la Federazione librai e la Federazione cartolai di Confcommercio Ascom Bologna danno via alla V edizione della Colletta del libro e della cartoleria per la scuola del carcere, dal 4 ottobre al 31 ottobre.

Argomento: 

Pagine

Top