sabato 16 feb 2019
banner 5x1000 1 di 5

Commerciale diventa sociale, al Pilastro: due sabati di festa con le associazioni e una tavola rotonda sul futuro del Centro Commerciale

Il Natale prende vita al Pilastro... E il Centro Commerciale per due sabati consecutivi, il 15 e il 22 dicembre dalle 14 alle 19, si trasformerà in una luminosa cornice che accoglierà tante associazioni del territorio, tornando a essere un luogo di centralità per il Pilastro.
Numerose le realtà che si alterneranno sul palco, dando vita a performance e dimostrazioni artistiche, canore, sportive, di intrattenimento e che stazioneranno per tutto il pomeriggio nella piazza coperta del Centro Commerciale, con un banchetto informativo.

Migrazioni, associazionismo e partecipazione: un ciclo di quattro incontri per le associazioni promosse da stranieri

Mercoledì 17 ottobre, presso il Centro Interculturale Zonarelli, in via Sacco 14 a Bologna, prenderà il via "Migrazioni, associazionismo e partecipazione. Un percorso di informazione ed empowerment per le associazioni promosse da stranieri".

Questa opportunità, che si inserisce nell’ambito del progetto CASP-ER – Piano regionale Multiazione – Azione 4 – Partecipazione e Associazionismo –  Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione – FAMI- 2014-2020, prevede 4 incontri con l’obiettivo di fornire strumenti per:

La Nostra Africa Onlus organizza una raccolta di flauti per la Scuola di Musica per bambini Masaai

Ci sono tante cose che custodiamo in un cassetto: i sogni, i ricordi, vecchi calzini. Ma alcuni di noi nascondono anche strumenti musicali, magari quel flauto dentro cui soffiavamo durante le ore di musica alle scuole medie, lavorando perché ne uscisse una melodia un po’ stonata. Hai anche tu un flauto nel cassetto che da qualche tempo prende polvere?

Cercasi volontari per "Il Cactus delle Resilienza", l'iniziativa a sostegno dei Care Leavers

Il 18 maggio è stata istituita la giornata nazionale dei Care Leavers, ovvero i ragazzi che, compiuta la maggiore età, lasciano una comunità o un affido familiare. Festeggiare le giornata significa diffondere e sensibilizzare i vissuti, le necessità e le problematiche di questi ragazzi, che una volta raggiunta la maggiore età devono essere autonomi dal punto di vista lavorativo, abitativo e relazionale. Tuttavia non è così semplice: spesso infatti non hanno le risorse per riuscirci.

40 anni di Fondazione ANT: a Bologna tante iniziative per tutto il 2018

Nel 2018 si festeggia il 40° compleanno della Fondazione ANT Italia ONLUS, oggi la più ampia realtà non profit italiana per le attività gratuite di assistenza specialistica ai malati di tumore e di prevenzione oncologica. ANT è nata precisamente il 15 maggio 1978 quando il professor Franco Pannuti, all’epoca primario della Divisione di oncologia dell’Ospedale Malpighi di Bologna, partì con l’obiettivo di avviare l’assistenza domiciliare gratuita ai malati di tumore.

Il crowdfunding per il non profit: con Emil Banca e Ginger un corso per la raccolta fondi sul web

Realizzare una raccolta fondi efficace attraverso il web è possibile, basta a vere le giuste competenze. Emil Banca, insieme a IdeaGinger, propone tre workshop di 6 ore ciascuno dal titolo "Il crowdfunding per il non profit", rivolto a tutte le associazioni e organizzazioni non profit per imparare i segreti di una raccolta fondi che funzioni. Di seguito gli appuntamenti:

Argomento: 

Premio Angelo Ferro, rivolto alle organizzazioni che hanno contribuito allo sviluppo dell'economia sociale

Cassa di Risparmio del Veneto e Banca Prossima hanno istituito il Premio Angelo Ferro, per l’innovazione nell’economia, che sarà assegnato all’organizzazione che abbia dato un contributo significativo allo sviluppo dell’economia sociale, in qualsiasi campo di attività, introducendo servizi o processi innovativi. Il premio consiste in un importo annuo di 20.000 euro. 

Si conclude il progetto "Moltiplichiamo le O" di Ancescao. Due articoli per conoscere da vicino alcuni dei progetti

Si è concluso il progetto "Moltiplichiamo le O", finanziato dalla Regione Emilia Romagna e che ha come capofila il Coordinamento regionale di Ancescao. “O” sta per Orientamento, Organizzazione, Occupabilità e Orticultura, i punti cardinali del progetto, per favorire la condivisione e la solidarietà.

Pagine

Top