domenica 25 feb 2018
banner 5x1000 1 di 5

40 anni di Fondazione ANT: a Bologna tante iniziative per tutto il 2018

Nel 2018 si festeggia il 40° compleanno della Fondazione ANT Italia ONLUS, oggi la più ampia realtà non profit italiana per le attività gratuite di assistenza specialistica ai malati di tumore e di prevenzione oncologica. ANT è nata precisamente il 15 maggio 1978 quando il professor Franco Pannuti, all’epoca primario della Divisione di oncologia dell’Ospedale Malpighi di Bologna, partì con l’obiettivo di avviare l’assistenza domiciliare gratuita ai malati di tumore.

Il crowdfunding per il non profit: con Emil Banca e Ginger un corso per la raccolta fondi sul web

Realizzare una raccolta fondi efficace attraverso il web è possibile, basta a vere le giuste competenze. Emil Banca, insieme a IdeaGinger, propone tre workshop di 6 ore ciascuno dal titolo "Il crowdfunding per il non profit", rivolto a tutte le associazioni e organizzazioni non profit per imparare i segreti di una raccolta fondi che funzioni. Di seguito gli appuntamenti:

Argomento: 

Premio Angelo Ferro, rivolto alle organizzazioni che hanno contribuito allo sviluppo dell'economia sociale

Cassa di Risparmio del Veneto e Banca Prossima hanno istituito il Premio Angelo Ferro, per l’innovazione nell’economia, che sarà assegnato all’organizzazione che abbia dato un contributo significativo allo sviluppo dell’economia sociale, in qualsiasi campo di attività, introducendo servizi o processi innovativi. Il premio consiste in un importo annuo di 20.000 euro. 

Si conclude il progetto "Moltiplichiamo le O" di Ancescao. Due articoli per conoscere da vicino alcuni dei progetti

Si è concluso il progetto "Moltiplichiamo le O", finanziato dalla Regione Emilia Romagna e che ha come capofila il Coordinamento regionale di Ancescao. “O” sta per Orientamento, Organizzazione, Occupabilità e Orticultura, i punti cardinali del progetto, per favorire la condivisione e la solidarietà.

Il mercatino dell'associazione PerLeDonne di Imola, a sostegno di un laboratorio psico-corporeo

Fino al 24 dicembre, in via Emilia 185 a Imola, è aperto il mercatino dell’associazione PerLeDonne che offre oggettistica varia e accessori vintage per mettere un regalo solidale sotto l’albero di Natale.
Inoltre le volontarie dell'associazione hanno realizzato tre gadget la cui vendita servirà a finanziare l’avvio del laboratorio psico-corporeo “Il corpo narra le storie dell’anima” per accrescere stima e consapevolezza di sé nelle donne.

Il crowdfunding per il non profit: con Emil Banca e Ginger un corso per la raccolta fondi sul web

Realizzare una raccolta fondi efficace attraverso il web: Emil Banca, insieme a IdeaGinger, propone un workshop di 6 ore dal titolo "Il crowdfunding per il non profit", rivolto a tutte le associazioni e organizzazioni non profit per acquisire le competenze necessarie alla raccolta fondi.

Il corso si terrà il 23 novembre e il 30 novembre, dalle ore 17 alle 20, presso la sede di Emil Banca in via Trattati Comunitari Europei 1957-2007 n. 19 a Bologna.

Argomento: 

Nuovo punto vendita a Castel Maggiore per i prodotti del marchio fatto@scampia

Il quotidiano francese Le Monde, in un articolo uscito a settembre 2017 e firmato da Margherita Nasi, scriveva «A Scampia, più arte che Camorra». E forse è davvero così, le associazioni nate in questo quartiere sono tantissime e hanno obiettivi di inclusione sociale, miglioramento del territorio, lotta alla mafia e promozione umana. Tra queste c’è la Cooperativa Sociale La Roccia, che realizza i prodotti del marchio fatto@scampia.

Social Festival: quarta edizione del festival internazionale organizzato da Animazione Sociale dal titolo "Fare società oggi"

C’è chi sogna una città del noi, dove migliaia di persone che vivono nel sociale possano sentirsi parte di una società che sia civile. Un vivere condiviso che tuteli i diritti, i servizi, il lavoro grazie a valori come l'ospitalità, la solidarietà, la cura, la diminuzione delle diseguaglianze e delle povertà economiche, culturali ed educative. E’ un sogno realizzabile?

Ricordo di Iole Mignardi

di Andrea Pancaldi/Se n'è andata Iole. Al secolo Iole Mignardi, per tanti anni l'emblema stesso dell'AIAS, l'associazione per l'assistenza agli spastici, una delle sigle storiche di Bologna, essendo attiva fin dai primi anni '60. Una delle persone, con uno stile sempre misurato, silenzioso, schivo che ha fatto la storia della disabilità e dei relativi servizi a Bologna.

Argomento: 

Pagine

Top